Firma la petizione: Tuteliamo la salute pubblica: restiamo tutti a casa!

pubblicato in: news | 4
Share

#iorestoacasa

Firma la petizione da questo link

L’Italia dai mille volti, l’Italia che non si smentisce mai!
Stiamo vivendo il momento più critico forse della storia dell’umanità. Abbiamo visto migliaia di persone morire e medici con loro, con i volti segnati dal lavoro, dalla fatica e dalla sofferenza e che con grande abnegazione con i soli mezzi disponibili lottare per contenere questo grave fenomeno. Ci siamo sottoposti a misure restrittive che hanno cambiato le nostre abitudini come non avremmo mai immaginato sei mesi or sono!
Abbiamo riconvertito le industrie!
Abbiamo dimostrato grande solidarietà come popolo,e grande dignità!
Nel momento in cui si intravede una minima possibilità di contenimento del contagio quell’Italia che non si smentisce mai, viene fuori con una nota del Viminale quasi a vanificare lo sforzo fatto finora. Consentire ai bambini che sono quelli che meno di tutti rispettano le regole di poter uscire, così come gli anziani, significa esporre le categorie più deboli al contagio e alle conseguenze letali della malattia. E noi come presidenza dell’AOICO e come Direttivo in congiunta con il Gruppo Campano ORL, condividendo la posizione di altre associazioni, riteniamo che questa misura vada ritirata perché veicola l’idea sbagliata che la pandemia sta passando e si può mollare! ll centro-sud e l’Italia intera non potrebbero reggere ad un’ondata epidemica di ritorno. Compromette un risultato che ancora è lontano e la sopravvivenza delle persone.
Firma anche tu la petizione a tutela della salute pubblica!

Firma la petizione da questo link

4 Responses

  1. Claudia Buonocore

    Mi auguro che riusciamo quanto prima a uscire da questo inferno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *